AzzeroCO2

Dopo 128 anni di storia del Gruppo Allianz, sarà sempre più importante perseguire la strategia con cui gestiamo il nostro business prestando attenzione al nostro impatto sociale, alla nostra responsabilità nei confronti dell’ambiente, del clima e della società nel suo insieme, in tutto in mondo.

Consapevoli di quanto il cambiamento climatico generi enormi rischi economici e sociali, che già oggi danneggiano milioni di persone, nel nostro ruolo vogliamo promuovere la transizione verso un’economia rispettosa del clima.

Per farlo, Allianz Partner ha avviato un percorso di sensibilizzazione rivolto ai dipendenti  in collaborazione con AzzeroCO2 (società di Legambiente e Kyoto Club), con l’obiettivo di intraprendere azioni volte alla riduzione degli impatti ambientali dell’azienda, al contenimento dei consumi energetici e al raggiungimento di obiettivi di Responsabilità Ambientale. 

 
WorldClenaUp

Noi lo abbiamo fatto con una trentina di nostri dipendenti sostenendo l’iniziativa di Legambiente e AzzeroCO2 “Puliamo il Mondo”,  dedicandoci in particolare alla spiaggia di Voltri, all’estrema periferia di Genova e raccogliendo, in una sola ora, ben 100 kg di rifiuti! Lo abbiamo fatto indagando sulla tipologia dei rifiuti, stimando il genere più frequente e la loro possibile provenienza. 

Ma non solo. La giornata è stata segnata da momenti formativi che ci hanno permesso di conoscere più da vicino il progetto “Beach Litter: focus sulla salute del mare italiano”, apprezzando da molto vicino cosa ciascuno di noi può veramente fare ogni giorno a beneficio del Pianeta.

Un secondo appuntamento poi, organizzato presso i nostri uffici di Milano, durante il nostro Diversity & Inclusion Day, una intera giornata di workshop dedicata ai nostri dipendenti e finalizzata ad approfondire tutti i progetti sostenuti in materia di CSR, AzzeroCOha contribuito a rendere la giornata davvero speciale parlando di Sostenibilità Ambientale, di Economia Circolare, Innovazione, Plastic Free e GreenHeroes, scoprendo insieme come ciascuno di noi può fare la differenza, riflettendo sulla gestione preventiva dei rifiuti a partire dal come vengono generati, in fase progettuale e/o di processo se pensiamo alle aziende, fino alla loro gestione virtuosa anche con azioni volte alla riduzione delle emissioni di CO2 e con queste, alla loro compensazione.
WorldClenaUp